<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=19740&amp;fmt=gif">

Fontimedia Marketing Blog

I benefici della marketing automation

Pubblicato da Valeria Caglioni il 16 ago 2016, 11:00:00

🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

benefici della marketing automation

 

Nel panorama digitale odierno, fare marketing significa confrontarsi con un’infinità di dati ed avere a disposizione tanti punti di contatto con i clienti come mai prima d’ora. Il che è fantastico, se si comprende come sfruttare la situazione a proprio vantaggio. L’inbound marketing si concentra proprio sull’allineare gli sforzi di un’azienda al mercato digitale e alle nuove abitudini dei buyer, ma richiede molto impegno in termini sia di tempo che di risorse.

Oggi ci concentreremo dunque sui benefici della marketing automation:

  • ROI
  • Budget
  • Vantaggi

e sugli strumenti che possono aiutare un’impresa a svolgere questo duro lavoro.


 

ROI

Non stupisce il fatto che le aziende che si sono dotate di strumenti di marketing automation abbiano risultati migliori rispetto agli anni precedenti e soprattutto rispetto alle aziende che ne sono sprovviste. Ciò che lascia perplessi però è che la differenza di ROI tra le prime e le seconde è solo dell’11% (fonte: stateofinbound.com) quando dovrebbe invece attestarsi intorno al 50%. La ragione è che ci sono ancora molte lacune nella conoscenza di questi strumenti e purtroppo non sempre l’innovazione delle aziende è accolta di buon grado da chi non è un nativo digitale.

Secondo un sondaggio OMI (Online Marketing Institute) infatti, circa il 50% dei dirigenti aziendali ritiene importante la padronanza degli strumenti di marketing automation, ma solo il 30% sostiene di avere nel proprio organico tali skill. Cosa può fare un team marketing per ovviare al problema, colmare queste lacune e godere appieno dei benefici della marketing automation? Le opzioni variano da un programma di formazione interno all’assunzione di personale qualificato alla partnership con un’agenzia inbound.

Non date per scontato che l’acquisto di un software di marketing automation da solo basti a garantirvi un ROI più alto, quindi, assicuratevi di avere in azienda il talento necessario per metterli a frutto.

 

Budget

Da State of Inbound apprendiamo anche che il 60% di chi usa sistemi di marketing automation pensa di vedere crescere il budget per le attività digitali nell’anno successivo, contro il 51% di chi non usa tali software. Anche in questo caso la differenza nelle percentuali non è altissima, ma la causa è imputabile ad un sempre più crescente investimento nel web marketing.

Secondo un recente sondaggio Gartner sulle previsioni di spesa nel digital per il  biennio 2015-2016, il 64% dei partecipanti indica la marketing automation finalizzata alle vendite online come la priorità per gli investimenti IT della propria azienda. Parliamo di strumenti finalizzati ad accorciare il ciclo d’acquisto, sempre tenendo conto dell’esperienza del cliente. In generale dunque, assistiamo ad una crescita negli investimenti digital, ma possiamo affermare che uno dei benefici della marketing automation (e non lo definiremmo affatto secondario) è che le aziende che la applicano tendono a prevedere budget maggiori per queste attività.

 

Vantaggi

Come abbiamo visto dall’analisi di State of Inbound e delle atre ricerche prese in considerazione i benefici della marketing automation si riflettono anche sul ROI e sul budget previsto per le attività digitali, come in un circolo virtuoso.  

Concludendo, l’uso di strumenti di marketing automation è più comune nei dipartimenti marketing che ottengono ROI più elevati, ma che potrebbero essere certamente maggiori se solo non ci fossero tante lacune nell’applicazione e nella conoscenza di questi software. Inoltre, pur non trattandosi di differenze abissali, si può affermare con certezza che le aziende che investono in piattaforme di marketing automation non diminuiscono il budget previsto per le attività digitali, ma nella maggior parte dei casi lo aumentano.

Per chi fa marketing in aziende B2B e sta programmando una strategia digitale inbound, i benefici della marketing automation possono essere una vera e propria manna, ma attenzione, servono talento e, come sempre, investimenti oculati, per potersi garantire risultati molto più che soddisfacenti.

New Call-to-action


 

Se vi interessa un’analisi dei vostri canali digitali seguita da alcuni consigli su come una piattaforma di marketing automation possa migliorarne il rendimento, Fontimedia vi mette a disposizione uno dei suoi esperti certificati inbound per una sessione gratuita.

Prenota 30 minuti GRATIS con un esperto Inbound 

Continuate a seguire il nostro blog iscrivendovi alla newsletter oppure inviateci i vostri suggerimenti scrivendo un commento qui sotto!



 

Topics: Marketing Automation