<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=19740&amp;fmt=gif">

Fontimedia Marketing Blog

Il CRM aziendale è usato da tutti in modo corretto? Scoprilo subito!

Pubblicato da Janine Fiorani il 19-set-2019 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

CRM aziendaleIl CRM aziendale è uno strumento potentissimo: questo software è in grado di gestire processi d’acquisto molto complessi e si rivela efficace anche per ottimizzare la strategia di marketing b2b.

Già, perché al contrario di quello che si può pensare, una piattaforma di customer relationship management non è uno strumento al solo servizio dei responsabili commerciali, ma di tutta l’azienda. Riconoscerlo è il primo passo per capire se il CRM in azienda è utilizzato in modo correttamente. Approfondiamo gli altri aspetti nell'articolo di oggi.

Conoscere tutte le funzioni del CRM aziendale e ottenere risultati fin da subito

Considerare il software di customer relationship management esclusivamente come uno strumento di gestione dei contatti è il primo errore da non commettere se vuoi trarre i migliori vantaggi dalla tua strategia di marketing b2b.

Infatti, se è vero che il CRM aziendale offre la piena visibilità del comportamento di prospect, lead e clienti, monitorandone le interazioni e tracciandone le attività, esistono piattaforme integrate che permettono di fare molto di più.

Il primo passo per comprendere se si sta utilizzando il CRM in modo corretto è conoscerne tutte le funzioni, nell'ottica di centralizzare le informazioni a disposizione e pianificare una strategia perfettamente in linea con le esigenze degli utenti.

Non a caso oggi si parla sempre più spesso di digital transformation per identificare processi aziendali ottimizzati, in cui si riduce al minimo l’attività manuale ripetuta, a favore di operazioni automatizzate che promuovono un’integrazione tra sistemi e dipartimenti. L’obiettivo è permettere di comunicare tra loro in modo semplice, condividendo dati e informazioni in totale trasparenza.

Prima di approfondire le funzioni di un software CRM, individuiamo gli obiettivi di una gestione centralizzata dei contatti:

  • il dipartimento commerciale lavora in sinergia per condividere attività e risultati
  • la visibilità e la condivisione delle informazioni è alla base di una strategia ottimizzata e in continuo miglioramento
  • si ha la possibilità di monitorare non il solo fatturato derivato dai contatti, ma statistiche complete quali tasso di chiusura, durata del ciclo di vendita, tasso di conversione e coinvolgimento dei lead nelle comunicazioni
  • si individua l’esatta ragione per cui si perdono opportunità e si valuta l’intero processo di interazione, a prescindere dall'effettiva firma di un contratto commerciale

New Call-to-action

Implementare un CRM aziendale in grado di tenere traccia di queste informazioni è cruciale per ottenere i migliori benefici dalle attività e intervenire con i giusti accorgimenti.

Possiamo concludere, quindi, che utilizzare il software in modo corretto presuppone un’integrazione dei migliori strumenti di marketing, vediamo quali.

CRM e email

Esistono piattaforme gratuite che permettono di impostare email con contenuti personalizzati e in linea con gli interessi e le esigenze di uno specifico pubblico. Inviando email targettizzate e integrando quest’attività al sistema di customer relationship management si ha la possibilità di monitorare in tempo reale i risultati dopo un primo contatto o un follow-up più strutturato.

Ma non solo, oltre ad ottenere informazioni strategiche sui lead grazie alla compilazione di form di contatto, all'interno dello stesso CRM si può tracciare  il percorso compiuto dall'utente, le pagine web visitate, la fase del buyer’s journey in cui si trova e quante volte ha visitato il sito prima di entrare in contatto con un commerciale.

CRM e CMS

Il content management system è un software che semplifica la gestione dei contenuti all'interno di un sito. Lavorare su una piattaforma completa che integri una sezione dedicata al CMS permette di monitorare le pagine del sito e creare contenuti personalizzati e adatti a un pubblico specifico.

Se questo concetto ti suona familiare, probabilmente hai già sentito parlare di FlyWheel, un modello derivato dall'inbound marketing che promuove la condivisione delle attività dei dipartimenti commerciale, di marketing e di customer service, con l’obiettivo di soddisfare la clientela e di attrarre nuovi contatti. Guarda il video per comprenderne tutte le possibilità!

Video Completo

CRM e ads

L’utilizzo di un software CRM che includa una sezione ads consente di creare inserzioni che hanno come target un pubblico specifico, raggiunto attraverso le informazioni fornite dal customer relationship management. Promuovere annunci pertinenti e il più possibile attinenti alla fase del buyer’s journey dell’utente è fondamentale per coinvolgerlo a 360 gradi.


Nell'articolo di oggi, abbiamo parlato dell’importanza di affidarsi a un CRM aziendale completo e integrato; soluzioni innovative di questo tipo permettono di monitorare quali contenuti, pagine, offerte, prodotti o inserzioni risultano più accattivanti e, di conseguenza, quali andrebbero ottimizzate, per assicurare all'utente un’esperienza sempre eccellente.

Infatti, a partire da un’analisi approfondita delle interazioni e degli interessi di prospect e lead, si ha l'opportunità concreta di migliorare le conversioni.

Vuoi saperne di più? Clicca qui e prenota una consulenza personalizzata gratuita!

New Call-to-action

Topics: HubSpot, CRM, flywheel