<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=19740&amp;fmt=gif">

Fontimedia Marketing Blog

Il video marketing migliora il posizionamento del sito? Scopri come!

Pubblicato da Janine Fiorani il 26-mar-2019 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 3 minuti


video marketing

I video sono tra i format più apprezzati e condivisi dagli utenti che navigano online; sono particolarmente indicati per attrarre traffico qualificato al sito web aziendale, proprio per la facilità di fruizione dei contenuti che offrono.

 

Nell'articolo di oggi approfondiremo le 4 ragioni che confermano l’efficacia del video marketing per il posizionamento delle pagine.


 

I motivi del successo del video marketing

Perché le aziende che si pongono l’obiettivo di attrarre traffico al proprio sito dovrebbero integrare contenuti video?

 

Questa strategia, oltre a diversificare l’offerta comunicativa, supporta la necessità di coinvolgere il pubblico a 360 gradi, incrementando allo stesso tempo la propria credibilità. Infatti, i contenuti multimediali, oltre a emozionare e dare vita a sentimenti e sensazioni puramente soggettive, sono in grado di narrare attraverso il flusso delle immagini. Il video marketing permette di cogliere più rapidamente informazioni tecniche, semplificare processi di funzionamento ed esprimere rapidamente determinati concetti. Di fatto, è uno strumento potentissimo nelle mani di una realtà che ha l’obiettivo di migliorare i risultati commerciali. Non sei ancora convinto? Ecco 4 motivi in più per crederci!

 

Google premia la strategia multimediale

Una delle ragioni che dovrebbe spingerti a valutare l’integrazione di questo format all'interno della strategia marketing è proprio Google. Gli algoritmi dei motori di ricerca valorizzano la ricchezza e la varietà delle tematiche proposte sul sito aziendale; tra i parametri misurati dalla SEO che supportano il posizionamento delle pagine, emerge la diversità delle tematiche e degli strumenti impiegati. Alternare contenuti testuali e multimediali semplifica la consultazione delle pagine web e contribuisce ad attrarre traffico qualificato al sito, incuriosito da una proposta attenta e variegata.

 

New Call-to-action

 

 

Il video marketing converte traffico di qualità

La visualizzazione di un contenuto nasce da una ricerca organica, un argomento discusso sui social e approfondito su altre piattaforme o dalla necessità di trovare una soluzione ad una particolare esigenza. Qualunque sia la ragione che genera l’interazione degli utenti con il sito aziendale, il risultato finale potrebbe essere lo stesso: la loro conversione in lead.

 

In questo articolo troverai un approfondimento sugli elementi utili per arricchire la strategia content e ottenere ottimi risultati di conversione.

 

I video facilitano questo processo; da un punto di vista aziendale non occorrono ingenti investimenti per sviluppare un contenuto di qualità, soprattutto grazie alla varietà di tecnologie a disposizione. Allo stesso modo, la visualizzazione di un video non richiede il medesimo impegno della lettura e diminuisce, così, la frequenza di rimbalzo. La permanenza delle persone sulle pagine web sarà l’argomento del prossimo paragrafo.

 

Come aumentare la permanenza degli utenti sul sito?

Offrendo una ragione per farlo! Un video, nell'arco di pochi minuti o addirittura secondi, fornisce molte informazioni, bypassando una delle maggiori criticità per il rendimento del sito web aziendale, ovvero l’aumento della frequenza di rimbalzo. Scorrere testi, pagine o menù di navigazione poco intuitivi, oltre a richiedere più tempo, spazientisce il visitatore alla ricerca di una risposta immediata. Immagini, video ed elementi grafici, oltre ad essere considerati una fonte autorevole, trattengono l’utente più a lungo generando un effetto positivo anche per le metriche SEO.

 

video marketing

 

Il video marketing favorisce le condivisioni social

Uno degli elementi più significativi da monitorare per valutare l’efficacia della strategia social è la capacità di incuriosire l’utente con contenuti originali. Anche in questo caso, i video semplificano le attività, favorendo non solo la visualizzazione, ma la stessa condivisione dei post. Si tratta, in realtà, di un’opportunità importante per attrarre e convertire nuovi visitatori.

 

Una strategia social vincente, permette di costruire solide relazioni con potenziali lead; per questa ragione, la gestione delle attività online deve essere mirata all'ottenimento di un riscontro positivo, un’interazione costante e duratura. Sfruttare queste piattaforme, ti permetterà di incrementare la presenza e la credibilità online.


Nell'articolo di oggi abbiamo evidenziato l’importanza di attivare una strategia comunicativa improntata sul video marketing. Come evidenziato, i vantaggi sono molti. Coinvolgere gli utenti, offrendo strumenti alternativi per comprendere processi, tecniche o semplicemente per narrare un concetto, è cruciale per diversificare la proposta. Da un punto di vista SEO, i motori di ricerca premiamo i siti web che integrano soluzioni variegate; oltre a migliorare il posizionamento delle pagine, una strategia completa impatterà sulla credibilità degli autori. Non ti resta che provare!

 

lead egeneration b2b


 

Topics: Strategia digitale B2B, sito web aziendale, video marketing